FIRMINO E SALAH SEGNANO 2 GOL PER IL LIVERPOOL NELLA VITTORIA CONTRO L’INTER IN CHAMPIONS LEAGUE

Mercoledì 16 febbraio 2022 il Liverpool alla fine ha battuto l’Inter con il risultato finale di 2 a 0 nell’andata di questo turno di Champions League. L’Inter era la squadra di casa nella gara di andata di Champions League.

Dopo 75 minuti di gioco cauto e un po’ noioso di questa gara di Champions League ospitata dall’Inter, Andy Robertson ha battuto un calcio d’angolo che ha trovato ben pronto sul primo palo Roberto Firmino che ha colpito di testa all’indietro trovando il fondo della rete mentre aveva le spalle alla porta.

Questo è stato il 5. gol del Liverpool su calcio piazzato in Champions League durante questa stagione, portandosi così al 1. posto in Europa proprio come nella Premier League inglese (EPL).

Quando Mohamed Salah ha colpito il fondo della rete all’83’ minuto di gioco, quel gol ha garantito ai 6 volte campioni d’Europa una vittoria per 2 a 0 nella partita di andata degli ottavi di finale di Champions League che si è disputata lo scorso mercoledì sera.

Il calcio di punizione battuato da Robertson ha creato l’occasione per il 2. gol nel mitico stadio di San Siro mentre il Liverpool ha registrato gli unici 2 tiri in porta della partita.

I padroni di casa sono riusciti a respingere in modo parziale la palla prima che il pallone tornasse a Trent Alexander – Arnold, che lo ha poi lanciato in area di rigore dove Virgil van Dijk ha fatto da sponda appoggiandolo a Salah che era pronto e smarcato per effettuare un tiro che è stato deviato ed è finito dietro le spalle del portiere Samir Handanovic per il suo decimo gol nelle precedenti 12 partite di Champions League.

Dopo aver ottenuto la quarta vittoria in trasferta in Europa per la prima volta dal lontano 2006, i vincitori della Champions League 2019 si sono assicurati un ottimo vantaggio prima della gara di ritorno di questa partita di marzo all’Anfield Stadium.

L’Inter non è riuscita ad effettuare nemmeno un tiro in porta nei 90 minuti di gioco e adesso rischia di perdere la prima apparizione nei quarti di finale dall’anno 2011 nella competizione d’élite del calcio europeo nota come Champions League.

Le cose sarebbero andate in maniera diversa per i campioni d’Italia se il primo fortissimo tiro di Hakan Calhanoglu da un’angolazione molto acuta fosse andato in un altro modo, ma ha finito per colpire la traversa lasciando i loro fan molto delusi in quell’occasione.

È stata una notte magica dato che Alexander – Arnold ha trovato il suo posto nei libri di storia del Liverpool come il più giovane giocatore del club di Champions League di sempre riscritto dal giovane e talentuoso giocatore Harvey Elliott a cui è stata regalata la sua prima apparizione in Champions League gara in tenera età di soli 18 – anni e 318 – giorni.

Elliott ha giocato per primi 59 minuti in cui il Liverpool è stato molto deludente, e sono andati vicino al gol quando Sadio Mane ha tentato con un colpo di testa nel primo tempo di questa partita.

L’unico inconveniente di questa trasferta è stato Diogo Jota che è stato costretto a lasciare il campo nell’intervallo a causa di un imprevisto infortunio alla caviglia, che ha tuttavia aperto la strada al gol nel finale di partita di Firmino.

L’altra gara di andata di Champions League di mercoledì sera ha visto un risultato molto più equilibrato dato che il Bayern Monaco ha pareggiato 1 a 1 contro il Salisburgo grazie alla rete tempestiva di Kingsley Coman durante il 90esimo minuto di gioco salvando così il Bayern Monaco a Salisburgo.

DICHIARAZIONI AI MEDIA

“Penso che entrambi abbiamo corso molti rischi nel pressing”, ha commentato Virgil Van Dijk a livello nazionale alla CBS. “E’ stata una dura lotta, una battaglia quando hai la palla: sii coraggioso, prendi le decisioni giuste e tieni duro nelle retrovie”.

“In Champions League i piccoli dettagli fanno la differenza”, ha affermato il difensore dell’Inter Škriniar. “Abbiamo creato molto, ma senza riuscire a segnare”.

Non abbiamo tante speranze adesso“, ha commentato l’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi. “Ma andremo ad Anfield per giocare la migliore partita possibile e vedremo”.

Firmino aveva bisogno di tempo per ritornare in forma“, ha affermato a BT Sport l’allenatore del Liverpool, Jürgen Klopp. “Dopo il suo gol si è potuto vedere che ha ritrovato la fiducia. All’improvviso, la palla è tornata ad essere nostra amica e abbiamo vinto la partita”.

Fonti:

I servizi di notizie di The Associated Press. “Firmino e Salah regalno il 2-0 al Liverpool sull’Inter in CL”. The Associated Press. 16 febbraio 2022.

The post FIRMINO E SALAH SEGNANO 2 GOL PER IL LIVERPOOL NELLA VITTORIA CONTRO L’INTER IN CHAMPIONS LEAGUE appeared first on Casino News Daily.