Apollo assume l’ex CEO di Caesars come responsabile di Great Canadian Gaming

Questa settimana, la società di acquisizione di Wall Street Apollo Global Management ha completato l’acquisizione dell’operatore di casinò Great Canadian Gaming Corporation e ha nominato un nuovo CEO della società.

Il veterano dell’industria dei casinò Anthony “Tony” Rodio è stato scelto per prendere il posto come top executive dell’operatore canadese. La nomina di Mr. Rodio ha avuto effetto immediato e adesso sarà alla guida di Great Canadian Gaming dalla sede del gruppo a Toronto, in Ontario.

Il Sig. Rodio entrerà anche a far parte del Consiglio di Amministrazione della società. Vanta più di 4 decenni di esperienza nel settore dei casinò. Fino a poco tempo fa, è stato CEO di Caesars Entertainment Corporation e ha supervisionato l’acquisizione dell’operatore di casinò da parte di Eldorado Resorts nell’estate del 2020.

In precedenza Rodio era stato al timone di Affinity Gaming e Tropicana Entertainment, che ha guidato attraverso un periodo di forte crescita accompagnato da notevoli miglioramenti operativi e un’espansione regionale.

Apollo, con sede a New York, ha contattato per la prima volta Great Canadian Gaming nell’agosto 2020, informando la società di casinò che stava valutando un’offerta compresa tra 38 e 41 dollari canadesi per azione. La società di private equity alla fine ha presentato un’offerta formale di 39 dollari canadesi per azione all’inizio di novembre.

Quella prima proposta ha subito pesanti proteste da parte di alcuni dei maggiori azionisti di Great Canadian Gaming che hanno affermato che la società veniva seriamente sottovalutata, soprattutto in virtù del fatto che gestiva strutture da gioco nella redditizia area della Greater Toronto.

Apollo ha aumentato la sua offerta a 45 dollari canadesi per azione, che rifletteva il prezzo delle azioni dell’operatore di casinò nel febbraio 2020 prima dell’epidemia di coronavirus.

Una straordinaria opportunita’ per construirsi una posizione di leader nel mercato

Riguardo al fatto di essersi uniti a Great Canadian Gaming, Rodio ha affermato che si tratta di un “incredibile franchise di gaming e intrattenimento” che è entusiasta di esserne alla guida mentre continuano a “accogliere in sicurezza i membri del team e gli ospiti in tutto il paese”.

Ha poi proseguito dicendo che insieme ad Apollo e al suo team di gestione, vedono una “enorme opportunità per sfruttare la posizione di leader di mercato di Great Canadian”.

Nell’ambito dell’accordo di acquisizione che è stato finalizzato, gli azionisti di Great Canadian riceveranno 45 dollari canadesi in contanti per ogni azione ordinaria della società che possiedono. In seguito alla finalizzazione della transazione, l’operatore è stato delistato dalla Borsa di Toronto.

Great Canadian Gaming è l’ultima attività di gioco d’azzardo che Apollo ha aggiunto recentemente al suo portfolio. All’inizio di quest’anno, la società di private equity ha stipulato un accordo per l’acquisto di The Venetian Resort Las Vegas, che comprende The Palazzo e l’adiacente Sands Expo and Convention Center, per 2,25 miliardi di dollari da Las Vegas Sands.

Alla fine dello scorso anno, Gamenet, sostenuta da Apollo, ha acquisito il business B2C italiano di IGT con un accordo in contanti da 1,2 miliardi di dollari. E sempre alla fine del 2020 la società di acquisizione ha investito 500 milioni di euro nell’operatore di lotterie ceco SAZKA Group.

The post Apollo assume l’ex CEO di Caesars come responsabile di Great Canadian Gaming appeared first on Casino News Daily.

Codere VERIFICA
OFFERTA BENVENUTO SPORT
PlanetWin B VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 365€
Williams2021 VERIFICA
215€ Bonus Benvenuto 15€ Subito + 200€