Bally’s costruisce un mini-casino’ in Pennsylvania

Dopo il suo rebranding alla fine dell’anno scorso, l’acquisizione di diversi casinò negli Stati Uniti e l’acquisto di un fornitore di piattaforma di scommesse sportive, l’operatore di casinò Bally’s Corporation ha mostrato di avere grandi progetti per il futuro.

Come parte di questi piani, nella giornata di lunedì la società ha annunciato che intende espandere ulteriormente le sue attività con lo costruzione di un mini-casinò in Pennsylvania.

L’annuncio di Bally è arrivato proprio quando i 13 casinò terrestri dello stato hanno ripreso le attività dopo una chiusura di tre settimane ordinata dal governatore Tom Wolf come parte degli sforzi della sua amministrazione per contrastare un picco di nuovi casi di Covid-19 a metà dicembre.

Lunedì Bally’s ha dichiarato di aver firmato un accordo quadro con Ira Lubert, investitore immobiliare e di private equity, per progettare, costruire e gestire congiuntamente un casinò di categoria 4 vicino alla Penn State University. Come parte dello sforzo di espansione del gioco d’azzardo nella Pennsylvania, che è stato approvato dal governatore Wolf nell’autunno del 2017, il Gaming Control Board dello stato può rilasciare fino a 10 licenze per strutture di gioco d’azzardo di categoria 4, noti anche come mini-casinò.

Le Cordish Companies hanno lanciato il primo mini-casinò dello stato: Live! Casino Pittsburgh – nel novembre 2020. La struttura è stata operativa per un paio di settimane prima che le venisse ordinato di chiudere temporaneamente insieme alle sue rivali in tutto lo stato.

Bally’s pennsylvania casino’

In settembre, il signor Lubert ha battuto un altro offerente per la licenza per mini-casinò che può essere costruito entro un raggio di 15 miglia da Unionville, nella contea di Center. Il signor Lubert si è guadagnato l’accesso per partecipare al processo di offerta perché è un partner di Rivers Casino Pittsburgh. Non è tenuto al momento a indicare una posizione specifica per il mini-casinò, fino a quando non presenterà i documenti formali al regolatore statale del gaming, cosa che dovrà essere fatta entro marzo.

Nella giornata di lunedì, Bally’s ha detto che il suo casinò congiunto con il signor Lubert sarà situato vicino al Nitanny Mall nello State College. Tuttavia, la società non è stata in grado di fornire una posizione esatta per la futura struttura di gioco d’azzardo.

L’operatore di casinò acquisirà una quota di maggioranza nella sua partnership con l’investitore immobiliare, compreso il 100% degli interessi economici di tutte le scommesse sportive retail, dei casinò online e delle scommesse associate al mini-casinò.

La struttura ospiterà 750 slot machine e 30 giochi da tavolo, oltre a un agenzia di scommesse e offrirà anche un’esperienza di gioco d’azzardo digitale.

Bally’s ha affermato che la costruzione dovrebbe iniziare nella prima metà dell’anno e durare circa un anno, soggetto alle approvazioni normative.

Bally’s attualmente possiede 11 casinò in sette stati, oltre a un ippodromo e 13 licenze OTB in Colorado. La società sta acquisendo Tropicana Evansville in Indiana, Jumer’s Casino & Hotel in Illinois e MontBleu Resort Casino & Spa in Nevada. Contando questi tre e il suo futuro mini-casinò in Pennsylvania, il portfolio della società crescerà fino a raggiungere 15 casinò in 11 stati.

The post Bally’s costruisce un mini-casino’ in Pennsylvania appeared first on Casino News Daily.

GoldbetR casino VERIFICA
BONUS BENVENUTO CASINÒ 200€
888 casino VERIFICA
BONUS DI BENVENUTO: 500€
Leo Vegas casino VERIFICA
Per te 225 free spins + un bonus fino a 1.000€