Bally’s Pubblica I Dati Finanziari Del Terzo Trimestre – Roseo, Ma Complicato

Alla fine della scorsa settimana, la Bally’s Corporation (NYSE: BALY) di Providence, con sede a Rhode Island, ha pubblicato i risultati finanziari per quanto riguarda gli utili del terzo trimestre per il periodo che ha avuto termine il 30 settembre. La società ha annunciato l’acquisizione di GameSys il 1. ottobre, quindi quell’iniziativa di breakout non è compresa nei numeri attuali.

Così come gran parte delle società dinamiche, soprattutto quelle nel settore del gioco d’azzardo, tornare alla normalità dopo i turbamenti economici causati dall’emergenza sanitaria mondiale crea un quadro finanziario abbastanza complicato in cui nuovi balzi record per quanto riguarda i guadagni possono scomparire alla fine mentre le perdite vengono recuperate. La buona notizia per i fan di Bally’s è che tutto il settore sta vivendo sostanzialmente la stessa situazione, quindi la situazione di Bally’s non è unica.

Il lato positivo è che la società ha registrato un fatturato record di 314,8 milioni di dollari, con un aumento di 198,2 milioni di dollari (169,9%) rispetto all’anno scorso. Tuttavia, durante il periodo comparabile dello scorso anno, la società ha registrato profitti per 6,7 milioni, mentre quest’anno ha registrato una perdita netta di 14,7 milioni.

I casinò retail della società hanno registrato entrate record di 301,6 milioni di dollari ed è più del doppio dell’utile netto dello scorso anno che ha toccato 49,4 milioni.

Come accennato in precedenza, le cifre di Gamesys non rientrano nei dati ufficiali, ma possiamo riportare il fatturato record prodotto in verticale di 278,6 milioni di dollari a valuta costante.

Acquisizione Di Gamesys Non Rientra Nei Dati

L’amministratore delegato, Lee Fenton, ha dichiarato nella conferenza sugli utili e nel successivo comunicato stampa: “Il 1 ottobre 2021, Bally’s ha completato la sua acquisizione trasformativa di Gamesys Group, un’iniziativa strategica che fa andare ancora più avanti la strategia globale, basata sui dati e omnicanale di Bally’s.

“Come risultato di ciò, la nostra attività si sta evolvendo da un operatore di casinò regionale in un leader del settore retail, sport, media e iGaming, che ci vedrà sfruttare una serie di risorse che forniscono una formidabile piattaforma per la crescita come principale leader digitale per quanto riguarda l’intrattenimento di gaming in tutto il mondo.”

Nella giornata di venerdì, le azioni della società sono aumentate di circa il 5% alla campana di chiusura alle 45:23. Guardando i rapporti degli analisti sul titolo, negli ultimi tre mesi sono state emesse solo tre analisi premium, lasciandole in qualche modo nascoste e fuori dagli occhi per alcuni investitori di casinò. Tuttavia, Marketbeat lo ha valutato come “Acquista” e afferma “Secondo l’obiettivo di prezzo di consenso degli analisti di 67,38 dollari, Bally’s presenta un rialzo previsto del 49,0% dal suo prezzo attuale di 45,23 dollari”.

Abbiamo cercato una correlazione per questo nelle dichiarazioni e nelle azioni dei controllori delle azioni di Bally’s acquisiti e abbiamo scoperto che Fenton ha dichiarato: “Fino a quando il prezzo delle nostre nostre azioni rimarrà così basso, le compreremo”.

Dando un’occhiata ai numeri, Bally’s ha circa 400 milioni di dollari in un flusso di cassa non vincolato che può essere indirizzato verso investimenti capitali, riacquisti di azioni e mercato iGaming nordamericano. La società ha già investito circa 66 milioni di dollari in capex quest’anno e Fenton ha detto che si aspetta che quella cifra continuerà a salire.

Investimento Nell’igaming Del Nord America

Man mano che il mercato interattivo degli Stati Uniti cresce sempre di più, la società continuerà a investire in esso. Circa il 20% del flusso di cassa gratuito o fino a 80 milioni di dollari può essere investito nella generazione del loro obiettivo di 125 milioni in entrate iGaming nel Nord America nel prossimo anno. Bisogna ancora vedere quando il gaming online negli Stati Uniti diventerà redditizio.

Fenton ha poi aggiunto: “..stiamo uscendo dai mercati non core a causa di cambiamenti normativi. [Gamesys] ha una struttura dei costi molto prevedibile e cercheremo di mantenerla in futuro”.

Bally’s ha circa 10.000 dipendenti e gestisce più di 15.000 slot machine, 500 tavoli da gioco e dispone di 5.300 camere d’albergo. Al momento possiede 14 casinò in 10 stati, ma quei numeri saliranno a 16 e 11 quando sarà finalizzato l’acquisto del Tropicana Las Vegas e apriranno le porte di un nuovo casinò a State College, in Pennsylvania, vicino al Nittany Mall. La società ha annunciato di recente un’espansione da 100 milioni di dollari di uno dei suoi casinò del Rhode Island.

Fonte: Bally’s Corporation pubblica i risultati del terzo trimestre 2021, Bally Corp., 4 novembre 2021

The post Bally’s Pubblica I Dati Finanziari Del Terzo Trimestre – Roseo, Ma Complicato appeared first on Casino News Daily.

Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€
betaland VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€
Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO