Bet365 multato in Svezia per aver accettato scommesse su una partita di calcio U18

Hillside (Sports) ENC, l’ente con licenza in Svezia del gigante del gioco d’azzardo online bet365, è stato redarguito dal regolatore locale, Spelinspektionen a causa di scommesse su una partita di calcio in cui la maggior parte dei partecipanti aveva meno di 18 anni.

L’operatore è stato multato di 1 milione di SEK (circa 115.695 dollari) per la sua violazione e ha ricevuto un avvertimento dall’autorità svedese per il gioco d’azzardo.

L’ente ha deciso di punire bet365 dopo aver scoperto che l’operatore con licenza locale ha accettato scommesse dai suoi clienti su una partita giocata alla fine di marzo 2020 tra Kronängs IF e Mariedals IK. Spelinspektionen ha reso noto che il 71% dei giocatori che hanno preso parte all’incontro aveva meno di 18 anni.

In una dichiarazione sul suo sito web ufficiale, il regolatore ha espresso che bet365 ha violato il Capitolo 8 del Gaming Act svedese, entrato in vigore all’inizio del 2019. Secondo la legge sul gioco d’azzardo del paese, agli operatori con licenza locale è vietato accettare scommesse su partite classificate come eventi under 18 (U18 ). La Gambling Authority ha inoltre evidenziato che la partita in questione era da classificare come tale.

Spelinspektionen ha osservato che, oltre al fatto che “non si sia trattato di una grave violazione”, c’erano circostanze attenuanti poiché la violazione di bet365 ha riguardato solo una singola partita. Di conseguenza, l’operatore è stato solo ammonito e sanzionato con una multa di 1 milione di SEK.

Violazioni precedenti

Questa non è la prima volta che bet365 viene multato dal regolatore svedese per aver accettato scommesse su partite che coinvolgono giocatori di età inferiore ai 18 anni.

Nell’estate del 2019, la grande società britannica è stata una degli otto licenziatari di Spelinspektionen ad essere multata dall’agenzia per aver offerto opzioni di scommessa su eventi sportivi la cui maggioranza dei partecipanti era minorenne. In quell’occasione a Hillside (Sport) di Bet365 è stata inflitta una sanzione molto più salata. La società infatti è stata multata di 10 milioni di SEK a causa delle sue violazioni.

In seguito a una serie di sanzioni emesse da Spelinspektionen nel 2019, cioè il primo anno di gioco d’azzardo online regolamentato in Svezia, BOS, l’ente commerciale che rappresenta il settore regolamentato della nazione, ha esortato il regolatore a chiarire le sue regole relative alle scommesse con minorenni poiché gli operatori con licenza locale stavano involontariamente violando la confusa norma del capitolo 8.

Per evitare ulteriori problemi normativi, bet365 ha reso noto che a partire da maggio 2019 ha smesso di accettare scommesse su tutte le partite di calcio svedesi classificate come U20, U21, U22 e U23.

L’operatore ha anche presentato ricorso contro la sua multa di 10 milioni SEK, accusando il regolatore svedese del gioco d’azzardo di non aver gestito la questione in modo trasparente ed equo. Tuttavia, il tribunale amministrativo di Linköping ha respinto il suo ricorso, stabilendo che la gravità delle sue violazioni era consona alla sanzione inflitta dalla Spelinspektionen.

The post Bet365 multato in Svezia per aver accettato scommesse su una partita di calcio U18 appeared first on Casino News Daily.

Betaland casino VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€ sul tuo primo deposito!
GoldbetR casino VERIFICA
BONUS BENVENUTO CASINÒ 200€
PlanetWin casino B VERIFICA
Fino a 1050€ di bonus sul casinò!