E’ Morto All’eta’ Di 83 Anni Manuel Santana, Leggenda Del Tennis Spagnolo

Sabato 11 dicembre 2021 il mondo ha appreso la triste che Manuel “Manolo” Santana è morto all’età di 83 anni. Santana era stato il numero uno nella classifica mondiale del tennis ed è stato il primo spagnolo che ha vinto un titolo del Grande Slam maschile. L’annuncio della sua morte è stato reso pubblico agli Open di Madrid sabato 11 dicembre 2021, quando è stato onorato questo grande tennista. Per il momento non sono state rese note le cause della morte.

Santana ha vinto 4 Grand Slam nel singolare, nel dettaglio gli open di Francia nel 1961 e nel 1964, l’US Open nel 1965 e Wimbledon nel 1966, lo stesso anno in cui ha raggiunto il primo posto nella classifica mondiale. Alla fine ha arricchito la sua bacheca vincendo il doppio francese del 1963 con Roy Emerson. Santana è stato meritatamente inserito nella International Tennis Hall of Fame nel 1984.

Billie Jean King ricordava emotivamente la vittoria del suo primo titolo a Wimbledon mentre Santana faceva lo stesso nel lontano 1966. A differenza del suo compagno di squadra della Coppa Davis, Andres Gimeno, Santana ha rifiutato le offerte per diventare professionista, ed è diventato uno dei più grandi nomi “shamateur” sul tour degli molto diversi anni ’60.

Santana ha sconfitto i migliori tre tennisti per aggiudicarsi il titolo francese del 1961. Roy Emerson, il numero 3 della classifica, è stato eliminato nei quarti di finale, e il numero 2, Rod Laver, è stato battuto da Santana nella semifinale durata 5 set, in cui Santana ha vinto gli ultimi 11 game. Nella finale contro il 2 volte campione in carica e numero 1 in classifica, Nicola Pietrangeli, Santana stava perdendo per 2 a 1 nei set, ma poi ha vinto gli ultimi 2 per 6 a 0 e 6 a 2. Santana ha pianto per un’ora dopo.

Manuel ha battuto nuovamente Pietrangeli nella finale 1964 vincendo così il suo secondo Open di Francia, e poi Santana si è focalizzato soprattutto sui campi in erba. Santana ha dovuto sconfiggere solo 2 teste di serie per vincere il titolo degli US Open 1965 a Forest Hills, la finale in 4 set su Cliff Drysdale. Manuel è diventato così il primo giocatore nato in Europa a vincere il titolo degli US Open nella categoria maschile dall’anno 1928.

Santana non ha partecipato all’Open di Francia nel 1966 per dedicare la sua attenzione al grande torneo – Wimbledon. Manuel ha tenuto i nervi saldi, è riuscito a battere Ken Fletcher e poi Owen Davidson e arrivare alla finale contro il 1. in classifica Dennis Ralston che ha sconfitto in 3 set diventando così il 1. spagnolo campione maschile a Wimbledon. Santana ha detto che Wimbledon è stata la migliore delle sue 4 vittorie in singolo nei Grande Slam.

Santana in 30 anni non è riuscito a vincere la Coppa Davis, ma ha guidato la Spagna alle sue prime – 2 finali nel 1965 e nel 1967, anche se le ha perse tutte e due contro la nazione ospitante, ossia l’Australia.

Una testimonianza della sua devozione fu nell’anno 1968 quando affrontò gli Stati Uniti d’America a Cleveland, Ohio. Gli Stati Uniti si erano già assicurati la vittoria, ma Santana e Arthur Ashe hanno trasformato il quinto match in una partita classica. Santana ha vinto set da 13 a 11 e 15 a 13 ma alla fine ha perso in 5.

Dopo che Santana ha fatto il suo debutto in Coppa Davis all’età di 19 anni, detiene ancora i record nazionali spagnoli per il maggior numero di partite disputate con 46, il maggior numero di vittorie in singolo con 69 e in doppio con 23.

Dichiarazioni Ai Media

“È difficile per un genio essere premiato nel tennis e Manolo era uno di quei pochi che potevano farlo”, ha affermato Gene Scott durante la cerimonia di entrata di Manuel Santana nella Hall of Fame quando ha parlato a nome di Santana. “E’ stato letteralmente l’inventore di uno dei colpi che noi ora vediamo molto spesso: il pallonetto in topspin di rovescio. “

Rafael Nadal si è unito alla marea di condoglianze che ha raggiunto tutte le piattaforme di social media dicendo (scrivendo in spagnolo): “Ci mancherai a tutti Manolo”.

“Sarai sempre unico e speciale”, ha aggiunto Nadal. “Come ho detto tante volte in passato: mille grazie per quello che hai fatto per il nostro Paese e per aver aperto la strada agli altri. Sei sempre stato il mio modello, un amico e qualcuno che era vicino a tutti noi”.

“Sei sempre stato il nostro punto di riferimento, per tutti nel tennis spagnolo, un pioniere”, ha affermato il 2 volte vincitore del Grande Slam, Garbiñe Muguruza. “Così vicino e così attento, nel bene e nel male. Ci mancherai. Tutto il mio amore per la tua famiglia e i tuoi cari”.

Il re di Spagna e il loro primo ministro hanno condiviso il pensiero di Nadal dicendo che Santana è una “leggenda”.

Il re Felipe VI ha twittato: “Ci sono persone che diventano leggende e rendono grande un paese. Manolo Santana era e sarà sempre uno di loro”.

Il primo ministro Pedro Sánchez ha dichiarato: “Ha vinto il Roland Garros, gli US Open e Wimbledon, un totale di 72 tornei e un oro olimpico diventando così una leggenda del tennis e uno dei migliori atleti che il nostro paese abbia mai visto”.

Siamo stati protagonisti insieme della prima danza al ballo”, ha twittato Billie Jean King.

“Questo è quello che tutti i giocatori vogliono vincere”, afferma Santana, citata sul sito della International Tennis Hall of Fame. “Sono molto felice di esserci riuscito una volta“.

Fonti:

I servizi di notizie di The Associated Press. “Manuel Santana, pioniere del tennis spagnolo, muore a 83 anni”. The Associated Press. 11 dicembre 2021.

The post E’ Morto All’eta’ Di 83 Anni Manuel Santana, Leggenda Del Tennis Spagnolo appeared first on Casino News Daily.

Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
GoldbetR VERIFICA
BONUS PER TE FINO A 160€
Snai VERIFICA
15€ BONUS FREE + BONUS FINO A 300€