Ex capo della MGA accusato di legami con il sospettato per l’omicidio di Caruana Galizia

L’ex capo della Malta Gaming Authority, Heathcliff Farrugia, sta fronteggiando accuse penali di traffico di influenza dopo che un’indagine della polizia maltese ha scoperto che aveva legami con l’uomo d’affari Yorgen Fenech, cioè colui che si ritiene abbia commissionato l’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia.

Farrugia è entrato a far parte della MGA nel 2014 come Chief Operations Officer del regolatore. È stato nominato Amministratore delegato nel 2018 sostituendo il vecchio storico Joseph Cuschieri.

Si è dimesso dal suo ruolo nell’ottobre 2020. Le sue dimissioni sono arrivate subito dopo che è interrogato dalla polizia riguardo i suoi presunti legami con Fenech.

Fenech, magnate della proprietà, dell’energia e del gaming, è accusato di essere il cervello dietro l’omicidio della famosa giornalista investigativa di Malta, Daphne Caruana Galizia.

Caruana Galizia è stata uccisa nell’ottobre 2017 con una bomba piazzata e fatta esplodere a distanza sotto la sua auto. Era conosciuta soprattutto per le sue continue storie sulla corruzione politica a Malta e Fenech era uno dei principali soggetti delle sue indagini.

È stato CEO del Tumas Gaming Group e del Portomaso Casino di Malta, tra le altre esperienze imprenditoriali. È stato arrestato nel 2019 a bordo del suo yacht mentre cercava di fuggire da Malta. Il suo coinvolgimento nell’omicidio di Caruana Galizia e i suoi legami con figure di spicco dell’ambiente politico della nazione hanno gettato Malta in uno stato di grande agitazione e hanno attirato le attenzioni internazionali sul paese.

Legame di Farrugia con l’uomo d’affari

Come accennato in precedenza, l’ex capo della MGA ha lasciato il lavoro dopo che la polizia lo ha interrogato sul suo presento legame con il magnate degli affari.

Fonti della polizia hanno detto al giornale locale The Times of Malta che è stato scoperto che Farrugia avesse comunicato “a lungo” con il sospettato per l’omicidio di Caruana Galizia. La sua comunicazione con Fenech avrebbe comportato la divulgazione di informazioni commercialmente sensibili riguardo gli operatori di casinò rivali.

Inoltre, si ritiene che i due abbiano discusso di un’indagine di antiriciclaggio condotta al Casinò di Portomaso.

Le informazioni sui legami di Farrugia con Fenech sono emerse dopo che gli investigatori hanno condotto un’analisi dettagliata sul telefono dell’uomo d’affari, che la polizia ha sequestrato insieme ad altri effetti personali quando è stato arrestato.

Fonti affermano che le indagini e l’azione giudiziaria contro l’ex capo della MGA sono state tenute segrete e che il suo legame con Fenech ha gettato un’ombra particolarmente negativa sull’industria del gioco d’azzardo di Malta, che è già stata coinvolta in un’altro tipo di scandalo, ma di proporzioni altrettanto enormi.

Gli investigatori italiani che hanno indagato sulla questione per quasi un decennio hanno scoperto che il redditizio settore del gioco d’azzardo digitale nella nazione insulare è stato per anni sfruttato da organizzazioni mafiose che lo hanno utilizzato per riciclare grandi quantità di denaro.

La MGA è stata criticata dalla polizia italiana per non aver implementato un controllo efficace e impedito ripetuti casi di infiltrazione criminale.

The post Ex capo della MGA accusato di legami con il sospettato per l’omicidio di Caruana Galizia appeared first on Casino News Daily.

Betaland casino VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€
Leovegas casino VERIFICA
Per te 225 free spins + un bonus fino a 1.000€
Sisal casino VERIFICA
BONUS PROGRESSIVO CASINO FINO A 1005€