I Prospetti Europei Guardano Verso L’australia Per Arrivare Alla National Basketball Association

Di recente si è sparsa la voce che molti giovani e talentuosi prospetti europei stanno usando l’Australia come trampolino di lancio per entrare nella National Basketball Association (NBA). Questo metodo di passaggio dall’Australia al draft NBA ha avuto ottimi risultati per giocatori come LaMelo Ball e Josh Giddey.

Il programma Next Star all’estero nel sottosuolo presenta al momento giovani talenti promettenti tra cui Hugo Besson, un prospetto francese di 20 anni. Un altro candidato per il passaggio direttamente dall’Australia alla NBA è il compagno di squadra di Besson nei New Zealand Breakers Ousmane Dieng.

Il programma Next Stars (NBL) fornisce a questi giovani e ambiziosi giocatori una serie di competenze che li aiutano veramente ad arrivare alla National Basketball Association. Alcuni di questi corsi di formazione aiutano queste meraviglie internazionali a migliorare la loro lingua inglese. Lo stile di gioco ha anche lo scopo di imitare l’NBA dato che va a un ritmo di velocità elevatissimo. Questo prepara gli ingenui prospetti per ciò che senza dubbio incontreranno con i grandi ragazzi della NBA.

Per favore, resta in attesa di vedere questi giovani ragazzi che si fanno strada verso il panorama dei professionisti al più alto livello dopo aver lavorato in Australia (Aussies) e Nuova Zelanda (Kiwi’s) prima di diventare grandi o anche solo in un’importante università negli Stati Uniti d’America (USA) con un profondo programma di basket per una crescita ancora più grande sul campo e una buona educazione al di fuori di esso.

Dichiarazioni Ai Media

“Abbiamo respinto tantissime persone, onestamente dicendo”, afferma il commissario della National Basketball League (NBL) Jeremy Loeliger. “Siamo molto selettivi. È visto come un modo in buona fede per entrare nel draft NBA in un percorso alternativo al college. C’è un rischio in tutto. Il rovescio della medaglia con il rischio è l’opportunità. All’improvviso LaMelo Ball è diventato il giocatore chiave, il leader e il realizzatore degli Illawarra Hawks in quella stagione e questo gli ha davvero permesso di fare le cose che poi ha continuato a fare.

La lega ha parlato con: “Alcuni giocatori NBA davvero, davvero importanti. Posso assicurarti”, continua Loeliger, “che continueremo ad avere un certo numero di quelle conversazioni nei prossimi 12 mesi”.

Il giovane prospetto francese, Hugo Besson, che si dà il caso che sia una guardia combinata che si è unito ai New Zealand Breakers come giocatore di ruolo regolare a causa del fatto che la squadra NBL aveva già il suo giocatore Next Star nel connazionale di Besson, Ousmane Dieng. Hugo ha detto ai media del club che ha fatto la sua scelta per la National Basketball League motivando che “È veloce, si gioca velocemente, assomiglia molto alla NBA”.

Fonti:

Maguire, Ken. “I prospetti europei guardano al trampolino australiano per la NBA”. The Associated Press. 30 novembre 2021.

The post I Prospetti Europei Guardano Verso L’australia Per Arrivare Alla National Basketball Association appeared first on Casino News Daily.

Betfair VERIFICA
10€ AL DEPOSITO + €200 DI BENVENUTO
FantasyTeam VERIFICA
BONUS BENVENUTO DEL 50% FINO A 25 EURO
Eurobet VERIFICA
5€ BONUS + 10€ BONUS + BONUS FINO A 200€