Indiana casino’ rimane chiuso fino a quando non verra’ risolta la controversia sulla proprieta’

Una battaglia legale per la proprietà di un casinò da 300 milioni di dollari nell’Indiana nordoccidentale potrebbe lasciarlo chiuso per mesi anche dopo la fine del periodo di costruzione.

Secondo il Times, l’Indiana Gaming Commission ha detto al capogruppo del Majestic Star Casinos di Gari di rinunciare al piano di chiusura delle sue barche da gioco d’azzardo in marzo e aprile, quando avrebbe dovuto aprire il casinò sulla terraferma a Gary.

È stato necessario un notevole sforzo per mantenere l’attività esistente del casinò nel business dopo che la commissione in dicembre si è mossa per costringere il gigante di lunga data nel settore del gioco d’azzardo dell’Indiana a rinunciare alla sua quota di proprietà in Spectacle Entertainment.

La società possiede i casinò esistenti, così come l’Hard Rock Casino Northern Indiana, che è ancora in costruzione.

Il direttore esecutivo della commissione, Sara Gonso Tait, ha spiegato che le azioni dei rappresentanti di Spectacle “hanno causato un alto livello di incertezza per quanto riguarda l’idoneità e la tempistica del progetto”.

Ha aggiunto: “Fino a quando non verrà inquadrato un percorso accettabile, la commissione continuerà ad agire nell’ambito della sua autorità per proteggere i ricavi dal gaming e i dipendenti nell’attuale attività a Gary”.

False accuse

Come risposta alle accuse, in gennaio, l’ex CEO di Spectacle Rod Ratcliff ha intentato una causa contro la commissione. Secondo lui, le accuse secondo cui avrebbe continuato a esercitare il controllo sulla società violando gli ordini statali erano false.

La commissione ha accusato Ratcliff di utilizzare il casinò per uno schema illegale per indirizzare i soldi della società del casinò verso la fallita campagna del Congresso repubblicano 2016 dell’ex legislatore statale.

A causa della causa legale di Ratcliff, non ha potuto vendere la sua quota del 22% di Spectacle, che intendeva fare da ormai diverso tempo.

I regolatori statali hanno interferito con il suo piano cercando anche di costringerlo ad accettare un’ “offerta al ribasso” da Hard Rock International.

L’ex vicepresidente di Spectacle e socio in affari di lunga data di Ratcliff, John Keeler è stato anche accusato dei presunti contributi di donatori di paglia. Nel frattempo, Ratcliff si è dichiarato non colpevole e non è stato incriminato nel caso federale.

Gli avvocati della commissione hanno chiesto a un giudice della contea di Lake di archiviare la causa, sostenendo che Rafcliff non ha esaurito i suoi ricorsi amministrativi.

Nel frattempo, l’Hard Rock sta proseguendo con il suo piano di costruire una nuova struttura lungo l’Interstate 80/94, che, secondo il suo sito web e i cartelloni pubblicitari in tutto lo stato, dovrebbe aprire nella primavera del 2021.

La società al momento sta ingaggiando, assumendo e formando centinaia di dipendenti per lavorare per il nuovo casinò.

Secondo il direttore operativo della società, Jon Lucas, Hard Rock “rimane dedito a completare con successo il progetto Hard Rock nel nord dell’Indiana”.

Mentre la controversia sulla proprietà sta andando avanti, il marchio Hard Rock è in attesa dell’approvazione finale da parte dell’Illinois Gaming Board per il nuovo Rockford Hard Rock Casino.

The post Indiana casino’ rimane chiuso fino a quando non verra’ risolta la controversia sulla proprieta’ appeared first on Casino News Daily.

Sisal casino VERIFICA
BONUS PROGRESSIVO CASINO FINO A 1005€
Snai casino VERIFICA
100% del primo deposito fino a 1000€
Betaland casino VERIFICA
100% di BONUS fino a 100€ sul tuo primo deposito!