LA SALA VIP DEL CROWN SYDNEY APRE OGGI

La Crystal Room per soli VIP del Crown Sydney apre oggi presso la struttura del resort Barangaroo da 2,2 miliardi di dollari australiani (1,6 miliardi di dollari USA) che offre camere, ristoranti, negozi e bar aperti da circa un anno e mezzo.

Alla società che di recente è stata riformata è stato concesso il permesso di dare il via alle attività di gioco d’azzardo alla fine del mese di giugno dopo un periodo turbolento con le autorità di regolamentazione del gioco d’azzardo del NSW e una rielaborazione completa della C-Suite e una vendita che ha portato fuori James Packer e altri ex proprietari e leader. Blackstone ha annunciato il completamento dell’acquisizione del Crown Resorts il 24 giugno 2022.

Nel prossimo futuro verrà aperta un’altra sala VIP, la Mahogony, e 12 Salons Privé al 28. e 29. piano del lussuoso grattacielo di 75 piani, la cui costruzione ha necessitato di 50 mesi per essere ultimata. In totale, le strutture offriranno circa 160 tavoli da gioco e 70 macchine da gioco elettroniche. Non vi è una data sicura che è stata annunciata per future aperture VIP, né per terrazze all’aperto riservate ai membri e opzioni di ristorazione premium.

DUE SALE VIP, UNA DOZZINA DI SALONI PRIVATI

La componente di gioco d’azzardo della proprietà è stata ritardata dopo che un’indagine della commissione inerente alle accuse di riciclaggio di denaro ha concluso che Crown Sydney non era adatta per una licenza di casinò del NSW, mentre le altre strutture hanno dato il via alle attività nel dicembre 2020.

I tempi della chiusura di Blackstone per l’acquisizione di Crown e la concessione di una licenza provvisoria per il casinò potrebbero essere correlati. Tuttavia, l’acquisto dell’entità non ha aperto la strada per le altre proprietà di gioco d’azzardo di Crown che sono ancora impegnate con le autorità di regolamentazione nelle loro giurisdizioni.

Una dichiarazione di fine giugno rilasciata dal presidente dell’ILGA, Philip Crawford, ha fatto presente che il periodo di licenza condizionale darebbe la possibilità alle autorità di regolamentazione di avere il tempo e le condizioni necessarie per monitorare la valutazione dell’idoneità della licenza.

CONFORMITA’ RIGOROSA

“I nuovi sistemi e le misure di controllo interno sono stati istituiti e saranno in vigore dal primo giorno”, ha affermato Crawford. Ha poi proseguito dicendo: “A Crown è stato richiesto di implementare una serie di controlli rigorosi per prevenire il riciclaggio di denaro e l’infiltrazione criminale nel suo modello di business nel NSW. Ciò che stava accadendo nelle attività interstatali di Crown non si ripeterà nel NSW.

“Con una completa pulizia del consiglio di amministrazione e dei dirigenti senior, Crown ha fatto notevoli progressi e ha accettato di continuare a lavorare per riavere la licenza di casinò”.

In un deposito di giugno presso l’Australian Stock Exchange, Crown Resorts ha dichiarato che il revisore indipendente, Kroll Associates, supervisionerà le attività durante il periodo della licenza provvisoria che scadrà alla fine del 2023.

Simon McGrath, il nuovo CEO di Crown Sydney, ha affermato riguardo alle strutture per il gioco d’azzardo: “[Ciò] stabilisce un nuovo standard in termini di lusso ed eleganza, dal design della stanza all’esperienza complessiva dei membri. I pavimenti del salone sono pieni di luce naturale per mettere in evidenza le nostre impareggiabili viste sul lungomare, mentre le finiture e gli arredi sono di altissima qualità e standard.

“È l’unico casinò del suo genere in Australia, con tutti i clienti che devono essere membri o ospiti di un membro e sottoporsi a controlli completi”.

Fonte: Il Crown Sydney apre le porte al casinò solo VIP, Channel 9 News, 8 agosto 2022