Scommesse sportive in Virginia pronte per il lancio prima del Super Bowl

Le scommesse sportive in Virginia dovrebbero essere lanciate all’inizio del 2021, ha detto la scorsa settimana il capo del Virginia Lottery Board ai legislatori statali.

Il Lottery Board ha ricevuto 25 domande di licenza per scommesse tra il 15 e il 31 ottobre, ma l’agenzia non ha rivelato i nomi degli operatori di scommesse sportive che hanno espresso interesse ad entrare nel nascente mercato dello stato.

Kevin Hall, direttore esecutivo della Virginia Lottery, ha dichiarato davanti al comitato per l’approvazione della Camera dello stato che “c’è stato un alto livello di interesse da parte dei principali operatori nazionali e internazionali” e che si aspettano di rilasciare le prime licenze di scommesse sportive nei primi giorni del 2021.

Ciò significa che gli scommettitori della Virginia non potranno scommettere sulla stagione regolare di football, ma i playoff e le scommesse sul Super Bowl rimangono ancora un’opzione possibile.

La Virginia ha legalizzato le scommesse sportive all’inizio di quest’anno come parte di una più ampia riforma di espansione del gioco d’azzardo che ha anche autorizzato fino a cinque casinò terrestri in cinque città a corto di soldi in tutto lo stato. Secondo tale riforma, il Virginia Lottery Board rilascerà fino a 12 licenze per scommesse sportive solo online agli operatori interessati.

L’agenzia deve concedere un minimo di quattro licenze, ma non è ancora chiaro se le concederebbe tutte e 12. Va anche fatto presente che cinque licenze sono riservate per i futuri cinque casinò dello Stato.

Gli elettori delle città di Bristol, Norfolk, Portsmouth e Danville hanno approvato progetti di casinò a loro proposti in occasione dei referendum cittadini a novembre. Un casinò proposto per Richmond deve ancora essere approvato dai residenti.

Le domande al momento sono sotto revisione

Il signor Hall ha detto ai legislatori statali che il Lottery Board sta al momento analizzando i richiedenti la licenza di scommesse ed effettuerà i controlli di background e di idoneità richiesti entro il periodo di 90 giorni delineato nella legge statale sulle scommesse sportive.

Gli scommettitori della Virginia potranno piazzare scommesse su sport professionistici, sport universitari ad eccezione di eventi che coinvolgono college statali e altri eventi sportivi. Inoltre, saranno consentite scommesse sulle prestazioni individuali degli atleti negli sport e negli eventi consentiti.

Il signor Hall ha affermato che il pubblico ha reagito positivamente al processo di legalizzazione e regolamentazione delle scommesse sportive. Il dirigente del Lottery Board ha spiegato che la loro bozza normativa iniziale “ha attirato ampi consensi pubblici e utili raccomandazioni da parte dei cittadini, dai principali operatori di scommesse sportive e casinò, da molti dei principali campionati sportivi”.

Ha aggiunto che le parti interessate del settore hanno affermato che il Lottery Board è stato “trasparente, disponibile e ragionevole durante il processo di regolamentazione”.

Secondo un rapporto del 2019 del Joint Legislative Audit and Review Report della Virginia, si prevede che le scommesse sportive legali genereranno 5 milioni di dollari di entrate fiscali per lo stato nel primo anno dal lancio e circa 50 milioni entro il quinto anno.

The post Scommesse sportive in Virginia pronte per il lancio prima del Super Bowl appeared first on Casino News Daily.

Snai casino VERIFICA
100% del primo deposito fino a 1000€
Sisal casino VERIFICA
BONUS PROGRESSIVO CASINO FINO A 1005€
PlanetWin casino B VERIFICA
Fino a 1050€ di bonus sul casinò!