SOFTSWISS Annuncia i Risultati delle sue Ricerche sulle Criptovalute con la loro Popolarità in Costante Crescita

Man mano che la tecnologia va avanti le criptovalute diventano sempre più popolari. Nel 2023, stando a quanto rilevato dalla recente ricerca SOFTSWISS, il numero di persone che utilizzano le criptovalute per effettuare le proprie scommesse è aumentato di oltre il 20 %.

L’Evoluzione nel Panorama iGaming

Le attuali previsioni dicono che entro il 2030 il mercato iGaming raddoppierà ed il tasso di crescita annuo composto stimato dovrebbe essere dell’11,7 %. In termini di ricavi si stima che questi raggiungeranno i 140 miliardi di euro.

Una delle società leader nel campo delle tecnologie crypto come SOFTSWISS ha effettuato delle ricerche sull’impatto che le criptovalute hanno sul sempre crescente mercato iGaming ed ha raccolto dati in arrivo da più di 600 marchi. Stando a quanto rivelato dalla ricerca il mercato iGaming sta prosperando a livello internazionale con il Total Bet Sum che ha registrato una crescita annua del 38,2 % mentre il Total Bet Count è aumentato del 51,2 %.

Ad ogni modo è diminuito l’importo della puntata media e una delle ragioni principali sta nella crescita dell’iGaming nei mercati più piccoli pertanto il calo è più significativo in mercati come l’America Latina e l’Africa. In aggiunta a tutto ciò sul risultato finale hanno influito anche la maggiore disponibilità di Internet in tutto il mondo così come l’integrazione delle tecnologie più moderne. Un altro fattore chiave è la crescente popolarità dell’iGaming tra i giocatori al di sotto dei 30 anni che hanno a disposizione budget ridotti.

Nell’ambito di questa ricerca iniziata nel 2022 è emerso che le puntate in valuta legale sono ancora più popolari e che il loro numero sta crescendo più rapidamente delle puntate cripto. La Crypto Bet Sum è aumentata dell’8,2 % nel quarto trimestre del 2023 e la Fiat Bet Sum ha registrato un aumento annuo del 16,4 %. Le scommesse in criptovalute rappresentavano il 27,5 % del totale delle scommesse nel 2023 con una diminuzione di 3,9 p.p.

Ponendo a confronto il 2023 con il 2022 la Crypto Bet Sum è aumentata del 21,1 % mentre il Crypto Bet Count è aumentato del 50,5 %.

Lo Chief Operating Officer di SOFTSWISS, Vitali Matsukevich, ha commentato: “I vantaggi dell’utilizzo delle valute digitali come le transazioni veloci e l’anonimato rappresentano dei fattori di fondamentale importanza per un gran numero di giocatori. Considerate queste dinamiche il mercato richiede di rendere più ampie le opportunità dei progetti iGaming per i giocatori in criptovalute. La conversione della valuta in-game dà ad esempio agli operatori la possibilità di coinvolgere i giocatori con asset di criptovaluta in giochi ideati inizialmente per transazioni in valuta. I progetti che accolgono tali possibilità continuano a guadagnare posizioni di mercato sempre più vantaggiose”.

Le Criptovalute più Diffuse

Nel 2023 la scommessa fiat media era di circa 0,82 euro mentre la scommessa in criptovaluta ha oscillato tra 1,59 e 1,88 euro ma è risultata più stabile rispetto al 2022.

Nel 2023 le criptovalute più popolari erano Bitcoin (73,3 %), Ethereum (9,9 %), Litecoin (6,6 %), Tether (4,6 %) e Dogecoin (3,1 %).

Il bitcoin è ancora la criptovaluta più popolare ma rispetto al terzo trimestre del 2023 è diminuita di 5,7 p.p. D’altro canto l’Ethereum è cresciuto di 4,7 p.p. e il Litecoin è aumentato di 2,2 p.p.

Matsukevich ha così commentato: “Il mercato delle valute digitali si sta espandendo rapidamente con stime che vedono una crescita della capitalizzazione di più del 50% nel 2023. Nonostante i rischi derivanti dall’elevata volatilità delle criptovalute e dalla loro dipendenza da vari fattori, il loro utilizzo può portare agli operatori dei profitti extra. Il settore iGaming è promettente per gli investimenti grazie alla crescita sia dei mercati in valuta che in quelli in criptovalute ma il successo dipende da partner affidabili ed esperti”.

Fonte: “Time to Invest in Crypto? SOFTSWISS 2023 iGaming Market Overview”. Softswiss. 28 Febbraio 2024.